BioWare non si spegne nonostante le scarse recensioni per l'inno

Non è un segreto che Anthem abbia avuto un lancio approssimativo. Il gioco ha sofferto di problemi tecnici, polemiche sul bottino e vendite al dettaglio potenzialmente scarse, portando alcuni a preoccuparsi che il futuro di BioWare possa essere in pericolo, poiché EA ha mostrato la tendenza a chiudere gli studi quando non soddisfano le aspettative. Ma per fortuna per i fan di BioWare, sembra che non debbano preoccuparsi che EA chiuda lo studio presto.

Rispondendo a un fan su Twitter, il produttore di Anthem Michael Gamble ha detto loro di non preoccuparsi della possibilità che EA chiudesse BioWare. "Molte persone stanno suonando Anthem ", ha spiegato, e ha sottolineato che lo studio ha già annunciato i suoi piani per continuare a supportare il gioco come titolo di servizio live. Gamble ha dichiarato che BioWare sta ottenendo un "ottimo supporto", ma non ha chiarito se tale supporto provenga dai fan o dalla stessa EA.

Se Anthem è in grado di mantenere un pubblico, BioWare potrebbe potenzialmente ribaltare il gioco e rimbalzare dalle sue prime sventure. Abbiamo visto altri giochi di servizio dal vivo iniziare con una scarsa ricezione, per poi diventare molto popolari in seguito, come Sea of ​​Thieves, per esempio. Se la roadmap di 90 giorni di BioWare per il supporto post-lancio è seguita da aggiornamenti ancora più significativi, la percezione pubblica di Anthem potrebbe essere molto diversa entro l'anno prossimo.

E anche se Anthem finisce per essere un fallimento, ciò non significa che i progetti futuri di BioWare non possano riconquistare il supporto dei fan. Come alcuni potrebbero ricordare, Dragon Age 2 è stato considerato un gioco più debole per BioWare e lo studio ha anche suscitato significative polemiche con il finale di Mass Effect 3 . Nonostante queste battute d'arresto, BioWare ha poi rilasciato Dragon Age: Inquisition per recensioni entusiastiche e numerosi premi Game of the Year da varie pubblicazioni.

Molte persone stanno suonando Anthem e abbiamo annunciato i nostri piani di servizio dal vivo. Non preoccuparti, stiamo ottenendo un grande supporto.

- Michael Gamble (@GambleMike) 25 febbraio 2019

Oltre Anthem, sembra che BioWare stia tornando al franchise di Dragon Age . Lo studio ha annunciato che è in fase di sviluppo un nuovo gioco di Dragon Age e, mentre non sappiamo quasi nulla al momento in cui scriviamo, i tempi suggeriscono che potrebbe benissimo essere il primo titolo di prossima generazione dello studio.

Naturalmente, se Anthem riesce a mantenere un pubblico e diventare più popolare, potrebbe invece diventare il primo titolo di prossima generazione di BioWare. BioWare ha affermato in passato che i salvataggi di Anthem verranno trasferiti alle console di prossima generazione, quindi sembra che lo studio stia già pensando di supportare il gioco ben oltre l'attuale generazione di console.

Anthem è ora disponibile per PC, PS4 e Xbox One.

Raccomandato

Red Dead Redemption 2 Area di espansione certificata
2019
Skyrim: 10 mod essenziali per un gioco coinvolgente (che funzionano su Xbox)
2019
Gioco Yu-Gi-Oh Disponibile su PC, PS4 e Xbox One
2019